Campioni Bianconeri: Auguri Roberto ( Bettega )!!

Una ‘bandiera’ bianconera compie gli anni: Roberto Bettega compie 60 anni, di cui molti trascorsi in bianconero prima da giocatore e poi da dirigente. Dopo le giovanili bianconere, ha giocato a Varese, in B, poi tornato a Torino è diventato presto un simbolo del club. Bettega ha giocato 13 stagioni con la Juve, dal ’70 all’83, collezionando 481 presenze, 178 … Continua a leggere

La Juventus saluta e ringrazia Roberto Bettega

«Grazie della collaborazione» © Foto Liverani La società bianconera con un comunicato ufficiale ha ringraziato il dirigente per il lavoro svolto: «Lo ringraziamo per aver dato la propria collaborazione in un momento particolarmente complesso». Il comunicato ufficiale: «La Juventus e Roberto Bettega comunicano l’avvenuta cessazione della loro collaborazione. La Juventus ringrazia Roberto Bettega per aver dato la propria collaborazione in … Continua a leggere

Bettega : 2…Buffon non si tocca!!…!

«Buffon non si muove» © Foto REUTERS «Voglio rassicurare i tifosi: Gigi non si tocca, resterà alla Juventus. Sono fiducioso che si torni fin da subito a mostrare quello che abbiamo fatto vedere fino a poco tempo fa» Gialuigi Buffon «non si tocca, resterà alla Juventus». Da questa sera, intanto, la squadra è in ritiro per preparare la delicata partita … Continua a leggere

Juve: bettega smentisce incontro con Mancini

”Il futuro della Juve e’ piu’ importante di quello di Zac” ”Assolutamente no, non c’e’ stato nessun incontro” con Mancini, smentisce il vice direttore generale della Juventus Roberto Bettega. ”Ora – aggiunge Bettega ai microfoni della Domenica Sportiva su Rai Due – insieme a Zaccheroni dobbiamo pensare al futuro della Juve e insieme si parlera’ anche del futuro di Alberto. … Continua a leggere

Bettega: “Siamo sesti ma il quarto posto non è lontano…”

«Quarto posto ancora possibile» © Foto REUTERS «La classifica è corta, tutto può essere. Penso al futuro ma non sono importanti i nomi. A fare la differenza sono le idee» «Ogni risultato ha una sua storia, nessuna partita è uguale all’altra». Roberto Bettega non vuol sentir parlare di paragoni fra il pari col Siena, il ko con il Fulham e … Continua a leggere

Juventus: squadra in ritiro da martedì

Bettega e Del Piero: «..andiamo in ritiro….» © LaPresse «La Juve sarà in ritiro da martedì, un giorno prima del previsto, in vista della sfida di giovedì sera a Napoli. Non è una scelta della società, ma dei giocatori». A dirlo è stato Roberto Bettega al termine del match perso dalla Juve contro la Sampdoria. «A fine partita ci siamo … Continua a leggere

Panchina Juve: Bettega a Londra per incontrare Mancini

Sunday Mirror: il tecnico di Jesi allenera’ la Juventus Dall’Inghilterra sono sicuri: Roberto Mancini allenera’ la Juve: lo scrive il Sunday Mirror che riferisce di un incontro con Roberto Bettega. Il colloquio sarebbe avvenuto giovedi’ scorso in occasione della gara con il Fulham. Il club bianconero sarebbe orientato a non confermare Alberto Zaccheroni (il cui contratto scade a fine giugno) … Continua a leggere

Bettega: «La juve non deve temere il Fulham..»

© LaPresse «Col Fulham senza paura, siamo la Juve». Si può riassumere così il pensiero di Roberto Bettega, vice-direttore generale della Juventus, alla vigilia della partita di Europa League contro il Fulham. Bettega si aspetta una gara dura contro gli inglesi, ma è anche convinto che la Juve saprà mettere in campo «i propri valori». «Intanto speriamo non ci sia … Continua a leggere

INTERVISTA A BETTEGA: ” ZAC POTREBBE ANCHE RIMANERE SE…”

«Se fa bene, magari resta un altro anno» © LaPresse Il vice dg della Juve non esclude un prolungamento per Zac: «Il contratto? Saremmo felici se ci mettesse in difficoltà: è ancora tutto da decidere. Il rendimento di questa squadra è nettamente inferiore al suo valore. L’Europa League? Competizione prestigiosa a cui teniamo. Del Piero uomo e giocatore eccezionale» «L’Europa League … Continua a leggere

BETTEGA: “NON ABBIAMO ALIBI…MA TANTI INFORTUNATI….”

«Contiamo nel ritorno degli infortunati» «Queste sono partite che perdi come squadra, non in uno, due o tre. Loro sono più combattivi e fisici, sono una squadra ‘palla lunga e pedalare’, sono stati molto intelligenti a non giocare la partita. Coscienti delle condizioni del campo e della fisicità l’hanno messa su questi piani e hanno vinto. Noi siamo senza Iaquinta, … Continua a leggere