Serie A: la Juve perde l’imbattibilità contro l’Inter. I commenti dei bianconeri…e di Stramaccioni.

inter-juventus,serie a,alessio,chiellini,buffon,commenti,sport,calcio,newsTabellino della partita da Juventus.com:

JUVENTUS-INTER 1-3

RETI: Vidal 1’ pt, Milito 14’ st (rig.), Milito 30’ st, Palacio 45’ st

JUVENTUS
Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (37’ pt Caceres, 33’ st Quagliarella), Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Vucinic (1’ st Bendtner).
A disposizione: Storari, Marrone, Lucio, Isla, De Ceglie, Pogba, Padoin, Giaccherini, Matri, Quagliarella.
Allenatore: Alessio

INTER
Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Zanetti, Gargano, Cambiasso, Nagatomo; Cassano (24’ st Guarin), Milito (35’ st Mudingayi), Palacio.
A disposizione: Castellacci, Belec, Mbaye, Pereira, Silvestre, Alvarez, Alfred, Livaja.
Allenatore:
Stramaccioni

ARBITRO: Tagliavento

ASSISTENTI: Preti, Marzaloni
QUARTO UFFICIALE: Barbirati

ARBITRI D’AREA: Orsato, Banti

AMMONITI: 30’ pt Lichtsteiner, 33’ pt Samuel, 3’ st Pirlo, 6’ st Chiellini, 17’ st Bonucci, 40’ st Zanetti

I commenti:

Alessio:

«Abbiamo perso dopo tante partite da imbattuti. È capitato oggi contro l’Inter, al termine di una gara in cui abbiamo giocato e creato molto. Dopo l’1-0 abbiamo avuto più di un’occasione per chiudere il risultato e non ci siamo riusciti. Dopo il rigore siamo andati in difficoltà. È andata così, abbiamo trovato di fronte un’ottima squadra, accettiamo la sconfitta. Siamo comunque fieri per quello che abbiamo fatto in questo periodo e ringraziamo i ragazzi e anche i tifosi che stasera ci hanno incitati fino alla fine. Andiamo avanti e da domani pensiamo alla gara con il Nordsjaelland che è fondamentale per il cammino in Champions».

Stramaccioni:

Ho cercato di preparare al meglio la partita, poi ho sentito alcune dichiarazioni evitabili dei dirigenti della partita su come ho messo la squadra in campo. Loro sono abituati così, parlare di spensieratezza tattica non lo trovo corretto. Abbiamo messo in difficoltà la squadra più forte d’Italia, vinto meritatamente e non parliamo di episodi. Meriteremmo più rispetto.

Buffon:

«Non eravamo al meglio, anche se, valutando le azioni del primo tempo, forse abbiamo creato più di loro. Non abbiamo tenuto il ritmo alto come al solito, ma del resto con tutti gli impegni, tra Coppe e Nazionali, forse stiamo pagando più dell’Inter un po’ di stanchezza psicofisica»….

«A Stramaccioni dico che il mio era un complimento. Parlando di spensieratezza intendevo dire che Stramaccioni era sereno  e che venendo qui con tre punte mostrava coraggio. Avevo anche premesso che si sarebbero affrontate due ottime squadre. Il concetto espresso mi sembrava chiaro, se poi viene interpretato come una polemica…»

Chiellini:

«Loro cercavano di sfruttare le ripartenze e noi, nel primo tempo eravamo stati bravi a non permetterglielo. Poi quando ci siamo disuniti abbiamo concesso troppo. I gol li abbiamo presi su errori nostri, ma d’altra parte, quando perdi palla e sei aperto per giocare, non hai le distanze giuste e ti esponi al contropiede. La loro scelta di giocare con le tre punte era motivata proprio dalla volontà di sfruttare il contropiede e spezzare in due la nostra squadra»….

«Una sconfitta brucia sempre ma quando perdi è  meglio giocare subito. Da domani cercheremo di capire perché abbiamo perso per non ripetere gli errori. In ogni caso  siamo primi, siamo in Champions e abbiamo ancora tanto da dare».

 





Serie A: la Juve perde l’imbattibilità contro l’Inter. I commenti dei bianconeri…e di Stramaccioni.ultima modifica: 2012-11-04T00:47:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento