CalcioMercato: Ibra ringrazia il Milan e spera di vincere molto con il PSG.

calciomercato,milan,paris saint germain,psg,sport(Foto TuttoSport)

Ibra: «qui potrò vincere tanti trofei».

Nasser Al Khelaifi, presidente PSG: «Abbiamo la nostra superstar, ringrazio il Milan per la trattativa andata a buon fine: ora pensiamo a vincere. La Champions? Perchè no!».

Ibra: «Voglio ringraziare il Psg e Leonardo per l’ottimo lavoro fatto. Ha trasformato l’impossibile in possibile. Finalemente ora sono qui a Parigi. E’ un sogno che diventa realtà, per me è un grande passo in avanti nella mia carriera. Giocare nel Psg è una cosa incredibile»«un progetto troppo bello e sono felice di farne parte. Ora sono qui e voglio far parte della storia di questo club. Sono qui per vincere ed è questa la cosa più importante».

«Non ho da dire nulla di negativo sul Milan. Avrò sempre ottimi ricordi dei rossoneri perchè mi hanno dato grandi gioie e finchè sono rimasto lì sono stato benissimo. Ora però penso solo al Psg. Auguro al Milan tutto il meglio e gli auguro di continuare a vincere anche senza di me. Ho dato tutto quello che avevo in rossonero e non voglio avere ombre nei miei splendidi ricordi. Non è Allegri che ha chiesto la mia cessione. Sono qui per una mia scelta e basta»….«un dream team che vuol continuare a crescere. Loro hanno comprato anche Thiago Silva, il miglior giocatore del mondo. Non ci sono tanti club più forti di noi in Europa»..«..di francese non ne so molto ma io sono qui per vincere con questa squadra incredibile e vogliamo vincere contro tutti gli avversari che incontreremo».

«Guardiamo avanti e pensiamo solo a vincere che è la cosa più importante. Al Psg posso giocare con i migliori del mondo, da altre parti non sarebbe successo. Finire la carriera al Psg? Ora non voglio pensarci, voglio solo lasciare un segno in Francia e riscrivere la storia di questo club»…«E’ stata una trattativa difficile ma io sono qui per giocare al calcio e divertirmi sul campo. Sono altri che devono pensare agli aspetti finanziari. Questa trattativa è stata più complicata di quella che mi portò dall’Inter al Barcellona. Ora voglio sono dare il massimo per questa squadra che è il futuro del calcio europeo. Il mio numero di maglia? Non l’ho ancora deciso. Maxwell è un amico ed è stato importante nel convincermi a venire qui. Io e lui ci sentiamo spesso ogni settimana». …«Io come la Monna Lisa? Sicuramente la gente mi ha messo un po’ di pressione addosso. Ma sono felice e lo sarò ancora di più se riuscirò a vincere. Il calcio è il mio lavoro ed è tutto ciò che so fare. Non è una priorità essere una stella, è fondamentale vincere, solo questo conta. Sarà bellissimo vivere in una città bella come Parigi»….«Ho lasciato l’Italia per venire qui perchè qui vedo il futuro. Non è più un mio problema la serie A. Certo, senza due giocatori come noi, il campionato sarà più povero mentre la Ligue1 sarà più interessante per gli spettatori di tutto il mondo». 

Leonardo, il dg del club parigino: «Per Zlatan non siamo stati pressati da nessuno. Questo è stato l’acquisto più importante della storia di questo club. Nessuno ce lo ha offerto, siamo noi che lo abbiamo comprato. Stiamo cercando di costruire una squadra che sappia competere in Europa e nel mondo».

CalcioMercato: Ibra ringrazia il Milan e spera di vincere molto con il PSG.ultima modifica: 2012-07-19T12:50:47+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento