Giudice Sportivo: tutte le decisioni in merito alle partite del 29 e 30 Ottobre 2011.

3553075615.jpg

In merito alle partite giocate tra sabato 29 e domenica 30 ottobre 2011, il Giudice Sportivo ha diramato le decisioni con squalifiche, diffide e multe. Di seguito riportate tutte quanto deciso:

SERIE A TIM

Gare del 29-30 ottobre 2011 – Decima giornata andata

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

a) SOCIETA’

Il Giudice Sportivo

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della Decima giornata andata sostenitori

delle Società Bologna-Catania-Lecce-Milan-Roma hanno, in violazione della normativa di cui

all’art 12. n 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio

settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, n. 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,

delibera

di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in

ordine al comportamento dei loro sostenitori.

* * * * * * * * *

Ammenda di € 20.000,00 : alla Soc. INTERNAZIONALE per avere suoi sostenitori, al 10° del

secondo tempo, esposto per circa cinque minuti uno striscione dal tenore insultante la memoria di

tifosi della squadra avversaria deceduti in tragiche circostanze; per avere inoltre, al 5° del primo

tempo, esposto per circa 7 minuti uno striscione dal tenore ingiurioso nei confronti del Presidente

della squadra avversaria; entità della sanzione attenuata ex art. 13 comma 1 lettere b) ed e) e

comma 2 CGS per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini

preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. JUVENTUS per avere suoi sostenitori, nel corso del

secondo tempo, indirizzato reiteratamente ad un calciatore avversario grida e cori costituenti

espressione di discriminazione razziale; entità della sanzione attenuata ex art. 13 comma 1 lettere

a) ed e) e comma 2 CGS per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini

preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 2.500,00 : alla Soc. CAGLIARI per avere suoi sostenitori, al 28° del primo

tempo, fatto esplodere un petardo nel proprio settore; entità della sanzione attenuata ex art. 13

comma 1 lettere b) ed e) e comma 2 CGS per avere la Società concretamente operato con le forze

dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

74/195

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

BOATENG Kevin Prince (Milan): per avere, al 21° del secondo tempo, all’atto della

sostituzione, rivolto ad un Assistente un epiteto insultante.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

SANTANA Mario Alberto (Napoli): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei

confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BOSTJAN Cesar (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;

già diffidato (Quarta sanzione).

CHIVU Cristian Eugen (Internazionale): per comportamento scorretto nei confronti di un

avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

GUANA Roberto (Cesena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già

diffidato (Quarta sanzione).

NOCERINO Antonio (Milan): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già

diffidato (Quarta sanzione).

PADOIN Simone (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già

diffidato (Quarta sanzione).

PORTANOVA Daniele (Bologna): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;

già diffidato (Quarta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE

PRIMA SANZIONE

MARIANINI Francesco (Novara)

SNEIJDER Wesley (Internazionale)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

CHIELLINI Giorgio (Juventus)

COMOTTO Gianluca (Cesena)

74/196

MESBAH Djamel (Lecce)

NATALI Cesare (Fiorentina)

ODDO Massimo (Lecce)

PEPE Simone (Juventus)

PINZI Giampiero (Udinese)

PIRLO Andrea (Juventus)

AMMONIZIONE

SECONDA SANZIONE

BELLUSCI Giuseppe (Catania)

BONUCCI Leonardo (Juventus)

CANNAVARO Paolo (Napoli)

CARROZZIERI Moris (Lecce)

GAGO Fernando Ruben (Roma)

HETEMAJ Perparim (Chievo Verona)

JOKIC Bojan (Chievo Verona)

KUCKA Juraj (Genoa)

MANDELLI Davide (Chievo Verona)

PISANO Eros (Palermo)

VAN BOMMEL Mark Peter (Milan)

VIDAL PARDO Arturo Erasmo (Juventus)

PRIMA SANZIONE

AQUILANI Alberto (Milan)

BONAVENTURA Giacomo (Atalanta)

CRUZADO DURAND Paulo Rinaldo (Chievo Verona)

EL MOUTTAQUI BENATIA Medhi Amine (Udinese)

GALLOPPA Daniele (Parma)

GIANDONATO Manuel (Lecce)

LARRONDO PAEZ Marcelo (Siena)

MORRONE Stefano (Parma)

RODRIGUEZ PEREZ Guillermo (Cesena)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

MUDINGAYI Gaby (Bologna)

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 2.000,00

CITADIN MARTINS Eder (Cesena): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento

falloso in area di rigore avversaria (Seconda sanzione).

74/197

AMMONIZIONE

SECONDA SANZIONE

DENIS German Gustavo (Atalanta)

PRIMA SANZIONE

PJANIC Miralem (Roma)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 5.000,00

KONE Gkergki Panagiotis (Bologna): per avere, al termine della gara, rivolto ad un calciatore

avversario un gesto gravemente intimidatorio; infrazione rilevata dal collaboratore della Procura

federale. (Terza sanzione).

c) ALLENATORI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 5.000,00

ALLEGRI Massimiliano (Milan): per avere, al 45° del secondo tempo, contestato platealmente

una decisione arbitrale rivolgendo agli Ufficiali di gara un’espressione irriguardosa.

MAZZARRI Walter (Napoli): per avere, al termine della gara, al rientro negli spogliatoi,

rivolgendosi al Quarto Ufficiale, contestato l’operato arbitrale con un’espressione irriguardosa.

Il Giudice Sportivo: dott. Gianpaolo Tosel

Giudice Sportivo: tutte le decisioni in merito alle partite del 29 e 30 Ottobre 2011.ultima modifica: 2011-11-02T08:25:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento