Stati Uniti: Juventus battuta due volte

Tournee americana:
bianconeri battuti dai Red Bulls e dalla Fiorentina
NEW YORK
Per quel che conta, Juve ko anche nella prima delle due amichevoli della tournée americana. Senza i nazionali, i bianconeri in versione B ma con Zaccheroni ancora in panchina sono stati battuti 3-1 a New York dai Red Bulls. Primo tempo equilibrato e senza reti, con traversa colpita da Del Piero; ripresa tutta dei Tori Rossi locali con reti firmate da Hall, Chinn e Angel, prima del punto della bandiera insaccato a un minuto dalla fine da Amauri. Zac ha schierato: Manninger; Zebina, Bernardini (prestito dal Livorno), Brandao (Siena), Grosso; Marrone, Padoin (Atalanta), Candreva, Diego; Del Piero, Trezeguet.

Nella seconda partita tutta italiana di questa tournee ha vinto la Fiorentina per 1-0 grazie a un gol di Stevan Jovetic messo a segno al 17’ del primo tempo, ma sugli spalti il tifo è stato a grande prevalenza juventino.

Seppur delusi per il risultato, i tifosi canadesi hanno riservato un’accoglienza particolarmente calorosa ad Alex del Piero, salutato con una vera e propria standing ovation quando, al 63’, è stato richiamato in panchina. Grandi applausi per entrambe le squadre, e delusione dei tifosi per il mancato ingresso in campo di David Trezeguet, a lungo applaudito e reclamato a gran voce dagli spalti per vederlo sul terreno di gioco almeno per una manciata di minuti. Ma il francese è rimasto in panchina.

Da registrare due infortuni: uno al bianconero Brandao, l’altro al viola Babacar, entrambi costretti a lasciare il campo in barella. La trasferta bianconera in Nord America ha collezionato due sconfitte (3-1 a New York contro i Bulls, 1-0 oggi contro i viola), mentre per la Fiorentina il bilancio è decisamente più positivo considerando l’1-1 ottenuto a Montreal tre giorni fa.
Fonte : www.lastampa.it

Stati Uniti: Juventus battuta due volteultima modifica: 2010-05-27T07:18:00+02:00da juveincampo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento