Zaccheroni: “…tragico secondo tempo….”

Zaccheroni: «Riconosciamo i meriti del Napoli…noi ci siamo disuniti nel secondo tempo»

Dopo la gara, Zaccheroni punta il dito soprattutto sulla ripresa: «Nel secondo tempo c’è poco da salvare. Sono diminuite l’interdizione e la pressione in mezzo al campo e ci siamo fatti sorprendere sui cross nonostante la superiorità numerica.

Riconosciamo i meriti del Napoli, ma a noi in questo momento manca la brillantezza e inoltre diventa difficile schierare la miglior formazione considerando tutte le assenze. Oggi si è aggiunta anche quella di Poulsen. L’obiettivo primario resta quello di recuperare al più presto tutti gli infortunati».

Zaccheroni: “…tragico secondo tempo….”ultima modifica: 2010-03-26T07:16:00+01:00da juveincampo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Zaccheroni: “…tragico secondo tempo….”

  1. ciao mi chiamo antonio, il problema della juventus fc apparte psicologico è fisico, questi ragazzi hanno bisogno di correre e correre e non camminare, non riescono a reggere 70 minuti, quando una squadra con il nome juventus dovrebbe reggerne 95 di minuti e superare gli avversari psicologicamente e fisicamente.
    so che i soldi nn sono tanti ma lo staf medico dovrebbe essere sostituito con uno piu qualificato, perche questi soldi vanno spesi bene e per aver avuto 66 infortuni (per adesso) e come se questi soldi li getasse. in bocca il lupo ragazzi

Lascia un commento